La provincia di Pesaro - Urbino è detta la "provincia bella" ed ha una particolarità:
in pochi chilometri si passa dai 1500 mt dell'entroterra con strade moderne e veloci, alla costa.

 

Molto interessante sotto il profilo storico, la via Flaminia, collegamento viario tra Roma e l'Adriatico. Di grande curiosità i due trafori della Gola del Furlo uno romano, di pochi metri, e quello moderno di tre chilometri.

 

Sotto il profilo artistico segnaliamo che Urbino, patria di Raffaello e città ideale del Rinascimento dista pochi chilometri dall’agriturismo. Gli amanti dell’arte troveranno preziose, spesso nascoste e insospettate, testimonianze d’arte medievale, rinascimentale e moderna anche nelle chiese e nei palazzi dei piccoli centri storici, ottimamente conservati, delle valli del Candigliano e del Metauro: Cagli, Piobbico, Urbania, Sant’Angelo in Vado, Mercatello.

 

Dal punto di vista naturalistico, interessanti da visitare sono la Riserva Naturale del Furlo a pochi chilometri dall’agriturismo, e i due parchi nazionali del Monte Simone e Simoncello e quello del Colle S. Bartolo sulla costa.

 

Escursioni

Guide specializzate della cooperativa della Macina potranno accompagnarvi in affascinanti escursioni. Vedi

 

Molto vario e affascinante è il "circuito dei 5 musei" dove si può ammirare "UGO" un rettile del Mesozoico e l'Orso Spello uno dei più noti mammiferi quaternari apparsi durante la glaciazione Riss iniziata circa due milioni di anni fa.
Per chi desidera ripercorrere i luoghi della memoria uno splendido itinerario è la visita alle ROCCHE, sono più di venti e sono sparse nella suggestiva provincia di Pesaro e Urbino.